Alessandra Locci

Sono Alessandra Locci, ho 43 anni e sono mamma di due bambine di 11 e 6 anni.

Mi sono laureata in scienze economiche all’Università di Bologna nel 2004. Dopo un’esperienza di stage presso l’ufficio turismo della Regione Emilia Romagna e un periodo di lavoro nel Regno Unito, ho sentito il forte richiamo delle mie origini e sono rientrata in Sardegna. Dal 2006 lavoro come impiegata nel settore bancario nel territorio del Medio Campidano.

Attualmente, sono la presidente del consiglio d’Istituto Comprensivo Statale di Serramanna e Samassi. Sono anche attivista nell’associazione di promozione sociale “Pari Merito”, che si impegna per la parità di genere in ambito economico, e volontaria nella Protezione Civile “Quadrifoglio” di Serramanna. Nel 2003, a Bologna, ho costituito con altri volontari il comitato contro le scorie nucleari in Sardegna, che ha portato in piazza Nettuno centinaia di manifestanti.

Sono figlia di un operaio della fonderia che pur rientrando a casa dal lavoro stanco non ci faceva mai sentire il peso della sua fatica e di un’impiegata che con grandi sacrifici è riuscita a conciliare lavoro e cura della famiglia. Da loro ho imparato il senso di responsabilità e dovere e mi hanno trasmesso il forte valore di appartenenza alle radici sarde che voglio utilizzare per sostenere la Coalizione guidata da Renato Soru all’interno della lista “Vota sardigna”. Mi candido per la prima volta per poter essere parte attiva di un progetto chiaro e concreto che tiene conto dei bisogni specifici del territorio sardo.

Se sarò eletta, mi impegnerò per migliorare la scuola, promuovere la transizione ecologica, lottare per la parità di genere e creare politiche giovanili attivanti. La scuola è il futuro dei nostri figli e dobbiamo garantire loro un’istruzione di qualità. La transizione ecologica è fondamentale per proteggere la nostra terra. E la parità di genere è un diritto fondamentale che dobbiamo difendere e promuovere. Inoltre, dobbiamo implementare politiche giovanili per garantire un futuro migliore per le nuove generazioni.

Spero di poter contare sul vostro sostegno per rappresentare al meglio la nostra regione affinché nel futuro la Sardegna possa trasformare i suoi limiti in opportunità e finalmente avere una rinascita degna delle sue potenzialità.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Questo sito è conforme alla Legge sulla Protezione dei Dati (LPD), Legge Federale Svizzera del 25 settembre 2020, e al GDPR, Regolamento UE 2016/679, relativi alla protezione dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati.
Torna in alto